Anche Forza Italia contraria al nuovo centro commerciale

La riqualificazione della ex Ghira non trova consensi nella destra apriliana. Anche Forza Italia è contraria al progetto

Nuovo parere contrario alla realizzazione di un altro centro commerciale sul territorio apriliano.

Dopo il Movimento Nazionale per la Sovranità, ora anche Forza Italia si schiera contro il progetto.

Maria Belvisi, coordinatrice del movimento apriliano, si schiera dalla parte dei commercianti locali.

I quali, secondo il suo parere, verrebbero danneggiati dal nuovo progetto ipotizzato per la ex Ghira:

“I vecchi capannoni Ghira verranno abbattuti per far sorgere un nuovo centro commerciale.

Mi chiedo perché una città come Aprilia debba avere tutti grandi centri.

Non bastano già quelli presenti sul territorio?

Possono esser positivi da un lato, se dessero posti di lavoro a cittadini locali apriliani.

Ma, d’altro canto, il centro commerciale naturale, ossia i piccoli commercianti, che fine fanno?

Perché non difendere e organizzare qualcosa di più vitale per la città ed il commercio?

Forse -conclude la Belvisi – a quanto pare interessa più una nuova costruzione e cementificare piuttosto che valorizzare le attività locali.

E sostenere chi ogni giorno alza una saracinesca”.

Il progetto è stato approvato da poco, dunque la querelle è solo all’inizio.

Ma, intanto, il fronte dei contrari inizia farsi più numeroso.

di Massimo Pacetti

One Response to Anche Forza Italia contraria al nuovo centro commerciale

  1. Il progetto è stato definito due anni fa e non da poco come menzionato e mi stupisco che ci si svegli solo ora. In una riunione di Aprilia Commercio alla quale partecipò oltre il sottoscritto anche l’assessore marchitti e marafini mi scagliai con decisone contro questo scellerato progetto ma le opposizioni, tranne Carmen Porcell, dove stavano? quello era il momento di uscire dal torpore, non ora!
    Carlo Finocchi ( vice pres. Aprilia Commercio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *