Lavori sulle condotte idriche, alcune zone di Anzio, Aprilia e Nettuno a secco nella giornata di domani

Domani Acqualatina interromperà il flusso idrico in alcune zone di Anzio, Aprilia e Nettuno. Verranno effettuati lavori di risanamento della condotta che arriva dalle Sorgenti di Carano

Sono previste per la giornata di domani, mercoledì 18 luglio, interruzioni idriche in alcune zone dei comuni di Anzio, Aprilia e Nettuno.

A darne notizia è Acqualatina, che spiega di dover provvedere ad

importanti ed urgenti lavori di risanamento della condotta adduttrice proveniente da Sorgenti del Carano.

Queste operazioni si inseriscono nel progetto di recupero delle perdite di rete che Acqualatina porta avanti in tutto l’Ato4″.

Dunque nei tre comuni alcune zone rimarranno senza rifornimento idrico per alcune ore.

Nel territorio apriliano il disagio riguarderà la zona Colle del Mare, che rimarrà senza acqua dalle 8 alle 13; ad Anzio, invece, i problemi saranno a Lavinio stazione, a secco dalle 10 alle 15.

A Nettuno, infine, le zone colpite saranno Zona Zucchetti, Via Cadolino, Via Padiglione Campanae Via Santa Barbara (solo l’utenza dell’Istituto di Polizia); anche qui i disagi dureranno dalle 8 alle 13.

Nel piazzale della stazione di Lavinio è stato previsto un servizio sostitutivo a mezzo autobotte.

Un’altra cisterna, inoltre, servirà i comuni di Anzio ed Aprilia, spostandosi dall’uno all’altro.

“Sarà cura di Acqualatina – si chiude la nota dell’azienda – fornire tempestive informazioni in caso di imprevisti”.

di Massimo Pacetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *