Ok alla Convenzione OIL contro le molestie sul lavoro: 158 firme ad Aprilia.

Approvata in Senato la Convenzione OIL contro le molestie sul lavoro, appoggiata anche dalla petizione UDI di Aprilia, che ha raccolto 158 firme.

Nella seduta di martedì scorso, 12 gennaio 2021, l’Aula del Senato ha approvato il testo che ratifica la Convenzione dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) sull’eliminazione della violenza e delle molestie sul luogo di lavoro.

Il DDL è stato votato all’unanimità e avendo già ottenuto l’approvazione della Camera dei Deputati, è approvato in via definitiva.

Nei mesi scorsi, proprio l’approvazione di questo testo era stata fortemente sostenuta da una petizione di UDI, lanciata ad Aprilia dalla consigliera Ilaria Iacoangeli e sostenuta dalla lista Piazza Civica. L’iniziativa ha raccolto 158 firme sia presso gli uffici la segreteria generale – dove il testo e i moduli sono stati messi a disposizione dei cittadini nel corso dell’estate – sia attraverso banchetti o adesioni personali, registrate soprattutto in questo ultimo periodo.

La Convenzione OIL sull’eliminazione della violenza e delle molestie sul luogo di lavoro è stata adottata a Ginevra il 21 giugno 2019 nel corso della 108a sessione della Conferenza generale dell’Organizzazione.

“Il tema del mobbing – commenta la consigliera Iacoangeli – è un tema particolare, delicato, spesso abusato dal qualunquismo che rende la vittima ancora più ferita e maltrattata se non compresa nel profondo e nella radice del problema. Si tratta di una tematica che non è poi così lontana dal nostro vivere quotidiano. Anche per questo ringrazio tutti coloro che hanno voluto sostenere l’iniziativa, l’Assessorato alle Politiche Sociali e gli uffici della Segreteria Generale per la disponibilità. È bello iniziare il 2021 sotto i migliori auspici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *