La Virtus sciupa una ghiotta occasione per scalare la classifica

La sconfitta contro l’ultima della classe Pass Roma arriva in un momento inatteso e dopo una partita che sembrava aver preso una giusta piega fin dal primo quarto.

Al PalaRespighi la Virtus sciupa l’occasione per agguantare in classifica il Fondi. La sconfitta contro l’ultima della classe Pass Roma è arrivata in un momento inatteso e dopo una partita che sembrava aver preso una giusta piega fin dal primo quarto. Infatti la Virtus chiude la prima frazione sopra di 7 (26-19); mentre il secondo è tutto della squadra ospite, che ribalta il risultato con un parziale di 12 a 27, frutto dei tanti buchi in difesa lasciati dai nostri ragazzi.

virtus basket vs pass roma

Al rientro sul parquet dopo la pausa lunga, è ancora il Pass Roma ad avere la partita in mano anche se la Virtus riduce la forbice dello svantaggio ritornando a -1. Il quarto periodo è proseguito in pieno equilibrio che per entrambe le formazioni significa ritrovare la via del canestro dopo 3 minuti di gioco. I biancorossi passano dal 66-70 al 75-71 a 1’ 10’’ alla fine della gara, poi la luce si è spenta: lo sfondo di Stillitano, la palla persa da De Nadai e Sorge consentono al Pass Roma di giocare in contropiede.

Sotto di tre punti, a pochi secondi dalla fine con palla in mano, la Virtus sbaglia banalmente un passaggio e sulle quattro lunghezze di svantaggio si infrangono i sogni di gloria della Virtus sul punteggio di 75-81. Significativa l’assenza di Belli, il metronomo della squadra, che tornerà disponibile soltanto a Gennaio. La prossima settimana la Virtus è attesa sul campo del Formia, la seconda in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *