La Venere Rea di Simone Di Matteo

La Venere Rea, mito moderno in chiave contemporanea
Nuovo libro di Simone Di Matteo presto nelle librerie

Uno scambio epistolare per cercare un’armonia tra due persone; un viaggio alle sorgenti della Senna per ritrovare se stessi e finire poi per perdersi; l’inganno di una divinità ostile ed egoista; l’amore che vince tutte le guerre, ma le guerre, si sa, lasciano morte.
Questa potrebbe essere, in estrema sintesi, la trama dell’ultimo libro di Simone Di Matteo (www.simonedimatteo.eu), La Venere Rea, che già dal titolo lascia emergere tutta l’ambiguità e l’inganno che si nascondono nelle pieghe dell’intreccio e che, pagina dopo pagina, coinvolgeranno il lettore in un viaggio al di là dello spazio e del tempo. La Venere Rea è un mito moderno, rielaborazione in chiave contemporanea dei temi classici della latinità, passando per la tradizione letteraria del romanzo epistolare. È una favola nera che ben si inserisce nel solco della produzione letteraria di Simone Di Matteo, già autore del magico La vedova d’amore, grande successo per gli amanti del genere fantasy. In copertina, dipinto di Emanuela Del Vescovo (www.emanueladelvescovo.it).
Robin Corradini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *