Al via il contratto di ricollocazione per le mamme

Contratto di ricollocazione per le mamme: come partecipare

Da oggi al via il contratto di ricollocazione per le mamme che cercano un lavoro e hanno un figlio minore: si tratta di uno strumento nuovo pensato per creare opportunità di lavoro vere e concrete per le donne, è un provvedimento molto importante che lega le esigenze occupazionali a un’azione per favorire le pari opportunità.

Le donne disoccupate con almeno un figlio di età inferiore ai 6 anni compiuti possono partecipare a partire dalle ore 10 di oggi, lunedì 26 settembre 2016, e fino alle ore 12 del 20 dicembre. La candidatura dovrà essere effettuata in modalità telematica e seguendo le indicazioni descritte: tutte le info qui.

Facilitare l’incontro tra chi cerca e chi offre un lavoro mettendo al centro la donna da ricollocare e per la quale devono essere costruiti percorsi di politica attiva a partire dalle competenze e dal percorso delle persone e del fabbisogno delle imprese. Tra le altre cose il contratto di ricollocazione prevede anche un bonus di conciliazione per favorire la partecipazione attiva alle attività previste dal percorso di Ricollocazione sostenendo le spese di servizi per l’infanzia: nido, babysitting, tagesmutter, ludoteca.

Leggi qui per maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *