Arriva il Bonus Pubblicità per la promozione su SferaMagazine.it

Detrazioni fiscali per chi investe in pubblicità: un’imperdibile occasione per la tua pubblicità con SferaMagazine.it

Se ne parla da tempo, ma ora è realtà: puoi incrementare la tua pubblicità grazie al Bonus Pubblicità. Il Bonus Pubblicità diventa operativo: un’imperdibile occasione per la tua pubblicità con SferaMagazine.it.

Il 24 luglio 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dpcm 16 maggio 2018 n. 90 contenente la disciplina dei criteri e delle modalità per il riconoscimento degli incentivi fiscali relativi agli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali.

Ricordiamo i principali aspetti dell’agevolazione:

beneficiari: imprese o lavoratori autonomi, indipendentemente dalla natura giuridica, dalle dimensioni aziendali e dal regime contabile adottato, nonché enti non commerciali;

investimenti agevolabili: investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, effettuati dal 1° gennaio 2018, il cui valore superi di almeno l’1% gli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nell’anno precedente (investimenti incrementali); sono inoltre altresì agevolabili gli investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, effettuati dal 24 giugno al 31 dicembre 2017, purché il loro valore superi almeno dell’1% l’ammontare degli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nel 2016;

misura dell’agevolazione: il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90% nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative; il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione, tramite il modello F24. il beneficio è alternativo e non cumulabile con ogni altra agevolazione prevista dalla normativa nazionale, regionale o comunitaria.

Per ottenere il credito d’imposta, gli interessati dovranno presentare un’apposita comunicazione telematica nel periodo compreso dal 1° al 31 marzo di ciascun anno. Per il 2018 la comunicazione telematica dovrà essere presentata a partire dal sessantesimo giorno ed entro il novantesimo giorno successivo al 24 luglio 2018 (data di pubblicazione del decreto); per gli investimenti incrementali effettuati dal 24 giugno al 31 dicembre 2017 la comunicazione andrà effettuata separatamente.

Il 31 luglio 2018 è stato adottato il Provvedimento del Capo del Dipartimento per l’informazione e l’editoria, previsto dall’articolo 5, comma 1 del DPCM 16 maggio 2018, n. 90, che ha approvato il modello di comunicazione telematica e sono state definite le modalità per la presentazione della comunicazione sull’apposita piattaforma dell’Agenzia Entrate.

Le comunicazioni dovranno essere presentate, separatamente (per il 2017 e per il 2018),dal 22 settembre al 22 ottobre 2018 esclusivamente per via telematica, utilizzando i servizi telematici che saranno messi a disposizione nell’apposita area riservata del sito internet dell’Agenzia Entrate, a cui gli interessati possono accedere mediante l’identità SPID, oppure mediante le credenziali Entratel o Fisconline, o ancora mediante la Carta Nazionale dei Servizi.

Vi invitiamo a contattarci per approfondire qualsiasi informazione di Vostro interesse.

Scriveteci all’indirizzo  redazione@sferamagazine.it oppure chiamateci al 338 30 15 230

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *